I portoni sezionali, ormai, sono tra i serramenti migliori per chiudere spazi ampi come garage oppure dei capannoni. Non tutti però sanno che attualmente i portoni sezionali sono molto richiesti grazie alle ultime tecnologie con le quali si riescono a creare questi serramenti ritrovandoti ad avere notevoli vantaggi su vari campi.

In primis, sicuramente gioca un ruolo importante l’estetica, lo spazio ed oggi, in commercio, esistono anche quelli realizzati con coibentazione che garantisce un isolamento termico, nonché quelli a prova di effrazione

Lo spazio, specie in un capannone, è fondamentale, ecco perché qualunque tipo di merce, prodotto o macchinario, venga conservato nel capannone, quest’ultimo deve essere chiuso adattando il portone sezionale industriale sì all’estetica, ma principalmente non occupando eccessivo spazio né in fase di apertura e chiusura né quando deve rimanere aperto.

Un vantaggio notevole, infatti, dei portoni sezionali è che sono serramenti che offrono la scomparsa totale nel momento in cui li apri, in quanto si allineano al soffitto senza sporgere. Infatti è appurato che il sistema di scorrimento lungo le guide parallele apposte alle pareti del capannone, risulti essere un sistema intelligente ed ecco perché il portone sparisce allineandosi al soffitto .

I portoni sezionali per capannoni, grazie a questa importante caratteristica, sono ideali in quanto evitano incidenti dovuti a collisione o urti di macchine, macchinari o merce poste all’interno del capannone stesso.
Questa particolarità non deve essere assolutamente sottovalutata perché molte volte, serramenti diversi come appunto i portoni basculanti, non scompaiono del tutto e restano ad occupare spazio, causando tante volte piccoli e spiacevoli incidenti.

I portoni sezionali per capannoni offrono, inoltre, una semplice installazione possibile addirittura in caso di soffitti inclinati e, altra cosa fondamentale, è che per la loro collocazione non è necessaria alcuna opera edile alla struttura.

Nel momento in cui c’è bisogno di chiudere un capannone, la scelta del materiale con cui puoi realizzare il portone sezionale industriale è ovviamente di notevole importanza. L’estetica, per cominciare, può essere veramente soddisfatta grazie alla vastità di materiali nobili con cui si può realizzare questo serramento, come ad esempio il legno, nonché la scelta dei colori.

Naturalmente, trattandosi di un capannone è quasi certo che prima dell’estetica, si metta in primo piano la durata, la stabilità e l’efficienza del portone sezionale. Ecco perché in questo caso il più delle volte i portoni sezionali per capannoni vengono realizzati con materiali più resistenti come metallo, alluminio o PVC.
Quest’ultimo, ad esempio, molte volte richiama lo stesso materiale con cui è stato costruito il capannone stesso, facendo emergere la sua rigidità ed al tempo stesso la versatilità nel suo utilizzo.

Se il capannone dovesse contenere merce delicata e preziosa, ti verrà consigliato di realizzare un portone sezionale sia con taglio termico e coibentazione che a prova di effrazione. La differenza economica non è eccessiva, ma la sicurezza di proteggere ciò che il capannone contiene è certa ed anche più importante.

Le muffe, l’umido ed il calore attraverso la coibentazione del portone sezionale non potranno mai invadere né merci né materiali. Così come la realizzazione dei portoni sezionali per capannoni, capaci di resistere ad effrazioni, forzature e scasso sono ormai realizzabili grazie alla continua innovazione tecnologica che unisce l’efficacia del portone stesso ad un ottimo rapporto qualità-prezzo che, naturalmente, avrà lunga durata nel corso del tempo.

More...